martedì 27 novembre 2012

Lebkuchen




Questi biscottini speziati sono di origine austriaco/tedesca tipici per Natale e a me sono piaciuti parecchio, particolarmente insieme ad un buon te', ma c'è chi li consiglia anche con il vin brûle' visto i freddi del Nord Europa. Li ho offerti alla mia vicina di casa che prima si e' negata perché la mattina seguente doveva fare il prelievo del sangue ma poi dopo averne assaggiato uno ha accettato un pacchettino da portarsi a casa per gustarseli dopo le "analisi"! La ricetta e' della collana Cordon Bleu "I biscotti".

Ingredienti

150 g di farina
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/4 cucchiaino di lievito in polvere
40 g scorza agrumi misti sminuzzati ---> scorza di 1 limone biologico
85 g mandorle macinate ---> 1/2 nocciole e 1/2 pinoli macinati
1 uovo
60 g zucchero di canna 
180 ml miele acacia  --->50 ml
3/4 cucchiai di latte 
125 zucchero a velo
1 cucchiaino di brandy


Prima di tutto ho preriscaldato il forno a 180/200 ºC e foderato con carta da forno  uno stampo per rotoli. In un recipiente  si sbatte l'uovo con lo zucchero molto bene finche' il composto non e' aumentato di volume poi si aggiunge il miele, il latte e si versa il tutto in una ciotola dove avevo un attimo prima passato al setaccio la farina, la cannella, la noce moscata ed il lievito con aggiunta delle  scorze di limone e del trito di pinoli e nocciole. A questo punto si mescola tutto insieme per dargli una consistenza di pastella. 
Si versa nello stampo per rotoli la pastella in maniera omogenea e si cerca di distribuirla bene anche negli angoli.
Si inforna per 20/25 minuti non di piu' perché questi biscottini devono risultare elastici.

Glassa
Si mette a scaldare in un pentolino lo zucchero a velo con 1/2 cucchiai di acqua e il brandy mescolando con un cucchiaio fino ad ottenere una consistenza fluida. Io non ho avuto molta pazienza e la glassa non mi e' venuta molto bene ma un po' sottile e dall'aspetto lucido...comunque questi biscotti possono essere rivestiti anche con cioccolato fondente.
Si conservano in una scatola di latta anche per un mese.... 

Appena sfornato il  nostro rettangolo dolce si stende la glassa e quando sara' freddo si taglia in rettangoli .




Con questa ricetta partecipo a:


5 commenti:

  1. Adoro i dolci speziati, chissà che buoni questi biscottini! :-)
    Grazie per aver partecipato, a presto!

    RispondiElimina
  2. Io li ho assaggiati... buoni!!

    RispondiElimina
  3. Io ho avuto occasione di assaggiarli e devo dire che sono molto particolari e mi sono piaciuti moltissimo.

    RispondiElimina
  4. ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina