domenica 17 novembre 2013

Brioches allegre con pasta madre


Da quando la mia amica Laura mi ha regalato la pasta madre in quel di Firenze, sono a sperimentare pani, pizze, brioche e chi piu' ne ha piu' ne metta.....
Ho di conseguenza scoperto il mondo della panificazione con la pasta madre e tutte le settimane mi ritrovo a comprare chili di farina, naturalmente biologica, per dare vita ai miei pani casalinghi e per dare da mangiare alla mia ciccina. A proposito qui (Bilbao), la scelta delle farine e' piuttosto limitata esiste quella da dolci, harina da reposteria e quella da pani e pizze, la farina forte ma poco altro, niente semola, niente manitoba. Ah dimenticavo per fortuna c'e' la farina di farro che ho testato e mi vengono sempre dei pani squisiti...
Ultimamente faccio delle briochine squisite che ho trovato sul blog di Pat che mi ha dato e mi continua a dare tante dritte!

Brioches
per 4,3, 2 persone ;-)

-150 g pasta madre solida*                non necessario rinfrescata
-300 g farina 0 bio
-1 uovo bio
-50 g Latte o acqua
-70 g zucchero di canna 
-70 g burro morbido o olio evo
- scorza grattata di un limone bio

*in questo caso,con la pasta madre solida  aggiungere 20 g di latte o acqua

Ho sciolto  bene la pasta madre con l'uovo e i 20 g di latte, in questo caso. 
Ho trasferito nella macchina del pane dove ho aggiunto il latte, la farina setacciata, lo zucchero e ho fatto partire il programma "impasto", in questo modo la macchina mi lavora bene il tutto! 
Quando questi ingredienti sono assorbiti si aggiunge il burro e il sale e si lascia finire di impastare. Dura in tutto circa mezz'ora; a questo punto stoppo la macchina estraggo l'impasto, lo pirlo (eh eh   ho scoperto che significa arrotondare l'impasto per renderlo piu' omogeneo ...) e lo metto in una ciotola unta di olio a riposare, coperto con pellicola trasparente, per 8/10 ore a t° ambiente.
Io mi sono ritrovata alle 10 di sera con impasto pronto... allora ho fatto una variante: ho steso con il mattarello l'impasto unto di olio, fino ad ottenete un cerchio di circa 40 cm di diametro e l'ho diviso in tanti spicchi circa 16 nel mio caso, che poi ho arrotolato, vedi qui, ho trasferito sulla leccarda e ho lasciato riposare tutta la notte in frigo coperti.
La mattina seguente ho tirato fuori dal frigo e ho lasciato riposare per circa 2/3 ore, fino al raddoppio!
Poi ho infornato a 160/180 C°e lasciato cuocere a forno statico, per 20 minuti al 2 livello e la casa si  e' riempita di un profumino stupendo ;-)


 Queste brioches sono buonissime a colazione a merenda quando ci pare insomma .... assaggiatele prima possibile!
E grazie Pat

10 commenti:

  1. Gli impasti lievitati con la pasta madre sono tutt'altra cosa, sono ottimi! Ho provato l'anno scorso ma non sono stata molto costante e alla fine non sono riuscita a mantenerla attiva:( mi dispiace!! Complimenti per le tue brioches, devono essere sofficissime! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao hai ragione io nn credevo che ci fosse questa differenza con il lievito chimico invece c'è un abisso e si digeriscono molto meglio!peccato che tu abbia smesso io per il momento mi sto divertendo un sacco
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  2. Hola . te sigo de bastante tiempo y me as servido tambien como inspiracion para preparar muchas recetas y aprender mucho. es un placer encontrar recetas como esta que te permiten preparar un bocado delicioso y muy rapido y tambien muy muy bonito a la vista. no es facil poder conseguir Costilla ricas y jugosas y la que se ven en las fotos tienen una pinta espetacular hmmmm … te felicito y espero que sigas por mucho tiempo con tu Blog. yo tambien tengo un Blog de cocina …… pero soy un novato en esto. espero no te moleste si pongo la direcion de mi Blog. cuidate mucho y sigue igual

    Blog de cocina: http://www.casaperri.es/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco muchísimas gracias para pasar por mi blog y para tus palabras tan amables pero yo nunca prepare' costillas ....;-) espero pronto conseguirlas!

      Elimina
  3. Ilaria queste brioche sono splendide, prima o poi devo decidermi a fare il lievito madre con le farine senza glutine... Intanto mi godo le tue. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona credo proprio che tu lo possa provare a fare perché la pasta madre ti da una soddisfazione unica :-)
      Un bacione

      Elimina
  4. immagino il profumo nella cottura , complimenti vivissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Carmine hanno un profumo stupendo :-)
      Grazie mille

      Elimina
  5. Ilaria queste brioche sono una meraviglia, complimenti! Soffici, soffici pronte da mangiare! Peccato non essere a Bilbao! Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helga ti confesso che io ne sono golosa e quando le preparo finiscono in un batter d'occhio ;-)

      Elimina