sabato 18 maggio 2013

¡Che meraviglia Asturias!


Questa super Paella de marisco, in stile asturiano, ci ha accolti la prima sera all'arrivo a S.Vicente de la Barquera  il primo maggio, dopo un pomeriggio piovoso e uggioso in cui siamo stati a giro prima a Santillaña del Mar e poi a Comillas in Cantabria.

Sono stati 5 giorni intensi in cui abbiamo scoperto il Principato delle Asturie una regione ricca di tanta natura con una costa verde unica  e con paesaggi incredibilmente belli. QUI passa el camino del Norte  la ramificazione piu' a nord del Camino di Santiago de Compostela dove si incontrano i peregrinos con zaini carichi sulle spalle e tanta voglia di avventura..........




uno paesaggio mozzafiato che ci offre S. Vicente de la Barquera




Finalmente il sole a Gijon e questa e' la vista dalla stanza dell'albergo ;-)
Qui vive  Luis Sepulveda il noto scrittore cileno famoso anche per il romanzo Storia di una gabbianella e del gatto che le insegno' a volare 




Cudillero
Villaggio di pescatori a 20 minuti da Gijon con un fascino ancora intatto che un po' ricorda il nord della Francia.


I Picos di Europa catena montagnosa tra le Asturie e la Cantabria  sono fantastici e si vede no?


I luoghi visti sono stati tanti cosi' tanti che alla fine eravamo quasi ubriachi ma l'ultima tappa Llanes allegra e solare cittadina asturiana e' stata  senza dubbio uno dei momenti piu' belli


 E adesso aspettiamo che torni il sole.......
ma ad aspettare di fronte ad un barettino di Cudillero c'era anche lui  cliente abituale .....in attesa di una  merenda :-)








10 commenti:

  1. che meraviglia questi luoghi ilaria, grazie per renderci partecipi, un bacione Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Helga mi fa piacere che ti siano piaciuti questi posti! io ne sono rimasta davvero colpita
      un abbraccio grande

      Elimina
  2. che meraviglia!!!!
    la super paella, i panorami, il villaggio, la vista dalla stanza dell'albergo...
    uno dei miei sogni..il cammino di Santiago!
    grazie per il tuo bellissimo racconto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :-)
      anche io vorrei fare il camino de Santiago ma c'e' da allenarsi e dice che deve scattare qualcosa "dentro" che ti fa partire da un momento all'altro....
      un bacione

      Elimina
  3. Che bello Ilaria! Paesaggi davvero mozzafiato e paella de marisco da urlo :)
    Prima o poi lo devo fare il cammino di Santiago.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa paella era buonissima ed il riso cotto perfettamente... mi e' piaciuta veramente tanto
      si il camino de Santiago va fatto almeno una volta nella vita, ci dobbiamo organizzare e partire senza pensarci troppo ;-)

      Elimina
  4. Hola!!!
    buena paella...y buenas fotos de esos lugares tan bonitos.
    Un saludo.
    www.recetasbonappetit.wordpress.com
    Zorionak!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) un saludo a ti
      eskerri kasko

      Elimina
  5. Mi piacciono molto le variazioni che hai apportato. E' un piatto molto versatile.
    I luoghi da te descritti li ho visti in parte e mi sono piaciuti tantissimo, spero di tornare presto da quelle parti.

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Ciao Fabio
    Questa paella non l'ho fatta io ma abbiamo avuto il piacere di assaporarla in un ristorante a S. Vicente de la Barquera ed era ottima
    Le Asturie sono da non perdere .......luoghi bellissimi :-)
    A presto

    RispondiElimina